Tag Archive: sbagliando s’impara


In quest’epoca in cui una torta si associa ad una monumentale scultura in pasta di zucchero, cioccolato plastico, pasta per fiori e chi più ha più ne metta, io voglio fare un passo indietro e proporvi la nostra tradizionale pizza doce. Si tratta di un dolce semplice realizzato con Pan di Spagna farcito con crema pasticciera bianca e al cioccolato, imbevuto di caffè e liquore alchermes. Fino a qualche tempo fa, dalle mie parti, non c’era festa che non contenesse questa torta: battesimo, comunione, matrimonio, ecc.

Veniva tradizionalmente preparato in casa. Spesso il dolce veniva ricoperto con una glassa di zucchero semolato lavorato con l’albume e poi decorato con confettini colorati; successivamente è stata introdotta la panna montata a copertura.

Questo dolce ha un gusto molto delicato e ogni volta che lo preparo viene sempre accolto con piacere. In Abruzzo ci sono ristoranti che lo preparano offrendolo come dolce della casa. Provatelo… oppure provate a farlo voi stessi!

Continua a leggere

Il primo piatto di stasera è una ricetta come al solito gustosissima ma rapida, semplice e sana. È adatta a vegetariani e, usando pasta senza glutine, anche ai celiaci.

La rapidità non va a discapito del gusto in questa ricetta che risulterà comunque molto profumata. Il sapore della zucca è esaltato dall’uso generoso di pepe e rosmarino.

Continua a leggere

Pasta e patate insolita

Infatti questa versione non prevede brodo e il suo sapore è arricchito dall’aggiunta di speck o pancetta saltati in padella.

Questo piatto è adattissimo ai primi freddi autunnali ed è perfetto da gustare in una giornata uggiosa. Inoltre, essendo davvero velocissimo da preparare, è adatto da offrire a ospiti “imprevisti” oppure come piacevole pausa tra una tombola e l’altra. Comfort food!

Continua a leggere

Per mia curiosità verso la cucina internazionale, già conoscevo questo particolare tipo di zuppa di pesce. In realtà non mi ero mai avventurata nella sua preparazione perché lo trovavo troppo diverso dal nostro classico ideale di zuppa, brodetto, cacciucco o acquapazza che dir si voglia.

Tuttavia, durante il mio viaggio in Norvegia di quest’estate, una sera, in un bellissimo ristorante presso il porto di Trondheim, ho scelto di provare questo tipo di zuppa e la sua bontà mi ha colpita istantanteamente. Tornata a casa, dunque, ho deciso di provare a riprepararla e il risultato è stato straordinario!

Anche questo, oltre ad essere gustosissimo, è un piatto adatto ai nostri amici intolleranti al glutine. La sua preparazione è abbastanza semplice e non presenta grandi difficoltà. Volendo, la versione che propongo può essere arricchita aggiungendo crostacei sgusciati e anche molluschi.

C’è una versione che prevede anche l’uso del tuorlo d’uovo nel brodetto; io, non amando particolarmente il gusto dell’uovo, l’ho eliminato e il gusto non ne ha risentito affatto.

SONY DSC

Continua a leggere

Inauguriamo la nuova categoria delle ricette base: ricette semplici e utilissime per comporre preparazioni più complesse. Qui troverete creme, paste (es. frolla, brisée ecc.), crêpes e così via.

Partiamo dalla crema pasticciera bianca, che si può arricchire con cioccolato, uvetta, granelle di frutta secca, meringhe, panna, liquori…

Notare che la crema prodotta seguendo questo procedimento è adatta anche ai celiaci.

Continua a leggere

Vi propongo una variante del classico brasato. Innanzitutto ho usato un taglio ottimo ma economico, ovvero la polpa di prosciutto di maiale. Inoltre ho deciso di unire alla carne in cottura delle mele Fuji gustose e croccanti, appena raccolte, che, insieme all’uvetta, hanno dato alla carne un sapore dolce e succulento.

Infine come liquido di cottura ho utilizzato uno straordinario vino cotto prodotto dalle mie parti; in alternativa si può benissimo utilizzare del vino Porto.

SONY DSC

Continua a leggere