Arricchiamo la categoria delle ricette di base con la realizzazione di questa pasta frolla morbida. Non verrà croccante come la versione classica in quanto sono diverse le proporzioni tra gli ingredienti e prevede inoltre l’aggiunta di lievito.

Questa pasta frolla può essere profumata a seconda dei gusti con scorza di limone o vaniglia. Non è adatta ai biscotti tagliati con stampino in quanto, essendo morbida, tende a perdere la forma in cottura.

È necessario lavorare gli ingredienti rapidamente e, preferibilmente, con le mani fredde in modo da non scaldare il burro.

Continua a leggere