Category: Contorni


Continuiamo con un prodotto di stagione molto amato: i fiori di zucca.

Si tratta di una ricetta che non prevede frittura, di semplice realizzazione e di sicura riuscita. L’unica difficoltà consiste nella manipolazione dei fiori che deve essere molto delicata.

I fiori possono essere farciti con largo anticipo, lasciati in frigorifero ed infornati poco prima del servizio.

Questo li rende adatti ad essere presentati come antipasto caldo o per completare un secondo piatto.

Utilizzando una impanatura a base di mais, sono adatti anche a persone intolleranti al glutine.

SONY DSC

Continua a leggere

Annunci

Vi propongo qualcosa di insolito, ma gustosissimo: i falafel. Si tratta di piccole polpette di ceci molto aromatiche e sfiziose, facili da preparare ma la cui realizzazione presenta una condizione essenziale: bisogna assolutamente utilizzare i ceci essiccati e messi in ammollo in acqua e bicarbonato per almeno 12 ore. Non utilizzate assolutamente i ceci precotti in scatola altrimenti vi troverete a dover buttare via tutto!

Una ricetta tutta vegetariana, di origine probabilmente egiziana, di una bontà che vi stupirà. Io li ho accompagnati con un ‘insalata mista insieme ad una salsa allo yogurt e cetrioli profumata alla menta; un insieme molto fresco e gradevole.

Consiglio di provare questa ricetta per rendersi subito conto di quanto possa essere appetitoso e gustoso un piatto vegetariano.

SONY DSC

Continua a leggere

Ecco a voi una gustosa idea di menu per festeggiare la romantica serata di San Valentino senza lavorare troppo.

Antipasto: Sformatini di melanzane

Primo piatto: Gnocchi di ricotta al sugo di scampi

Secondo piatto: Coda di rospo con zucchine grigliate in salsa verde

Dessert: Panna cotta

Buon appetito a tutti! 🙂

Vi propongo degli sformatini di melanzane dal gusto molto delicato, con una struttura morbida e gradevole al palato. Sono di facile realizzazione e possono essere preparati con qualche ora di anticipo, conservati crudi in frigorifero e cotti poco prima di servire la cena. Sono molto accattivanti nell’aspetto se preparati in monoporzione e serviti su insalata a proprio gusto: io ho utilizzato un letto di rucola, una mela rossa tagliata a julienne con tutta la buccia per avere del contrasto di colore e qualche lamella di mandorla tostata.

Con la dose a seguire ho realizzato 5 sformatini utilizzando i classici contenitori in alluminio usa e getta.

SONY DSC

Continua a leggere

Vi suggerisco una ricetta molto versatile: a seconda dell’accompagnamento e della porzione può essere presentata come antipasto, secondo piatto o piatto unico.

Io la presento in piccola porzione, accompagnato dal chutney di cipolle rosse, se si vuole un secondo piatto è preferibile servirlo accompagnato con verdure, se invece si vuole ottenere un piatto unico basta aumentare un po’ la porzione e accompagnare il formaggio con patate e insalata. Si prepara veramente in pochissimo tempo, in modo molto semplice: l’importante è avere una buona padella antiaderente. Bisogna andare alla ricerca di un formaggio fresco ben pressato e leggermente salato, se avete la fortuna di avere un produttore locale sicuramente non avrete problemi di reperibilità. Il formaggio deve essere fresco altrimenti avrete dei problemi durante l’arrostitura in padella: il formaggio potrebbe iniziare a filare. Questa è una ricetta adatta a vegetariani e celiaci.

SONY DSC

Continua a leggere