Archive for giugno, 2014


Utilizziamo un frutto di stagione per la realizzazione di questo piatto.

Si tratta di una ricetta molto semplice, alla portata di tutti, ma di grande soddisfazione, molto gradevole alla vista e adatta anche a persone intolleranti al glutine.

I fichi preparati in questa maniera sono adatti sia come fresco antipasto che come goloso dessert.

Un consiglio: gustate le foglioline di menta insieme alla farcia e sarete conquistati dall’esplosione di freschezza!

SONY DSC

 

Continua a leggere

Annunci

Il piatto di oggi è caratterizzato da un gusto estivo e un profumo mediterraneo. Ricorda la pasta alla Norma, ma, essendo quest’ultima una ricetta tipica siciliana, riconosciamo la sua appartenenza lasciando intatta la ricetta originale.

È una pietanza vegetariana o addirittura vegana se si esclude il formaggio; è inoltre un ottimo piatto unico. La sua preparazione è poi di facile realizzazione e non troppo elaborata.

Concludiamo con un consiglio tecnico: per il taglio delle verdure è consigliabile utilizzare un coltello con lama in ceramica. Questo tipo di coltello, oltre ad essere molto affilato, permette un taglio netto ed evita l’ossidazione immediata delle verdure e della frutta in generale. Va maneggiato comunque con estrema attenzione in quanto affilatissimo, non deve cadere o sbattere perché la sua lama si scheggia facilmente e va riposto sempre nella propria custodia.

SONY DSC

Continua a leggere

Con l’arrivo del caldo si gradiscono piatti freschi e di veloce preparazione che non richiedono lunghi tempi di cottura davanti ai fornelli.

Oggi vi propongo un fresco cous cous di veloce preparazione che sostituisce benissimo un’insalata di pasta o di riso che richiede tempi più lunghi.

Il cous cous è un alimento tipico del Nord Africa e Sicilia, diffusosi poi in tutta Italia. Si tratta di granelli di semola di grano duro cotti tradizionalmente al vapore, che solitamente accompagnano carni in umido e/o verdure bollite, il tutto reso più o meno piccante a seconda del gusto.

In Italia il cous cous è piatto tipico del trapanese, in cui la semola viene cotta in una speciale pentola di terracotta e condita con zuppa di pesce.

In passato la cottura a vapore veniva fatta a mano in tre fasi; attualmente la meccanizzazione dei processi lavorativi ha reso tutto molto più facile collocando sul mercato la semola già precotta ed essiccata, pronta solo da far rinvenire in acqua.

SONY DSC Continua a leggere

La ricetta che vi propongo rappresenta in pieno la regione in cui vivo: infatti abbiamo la fortuna di poter godere della presenza sia del mare che della montagna. Si tratta di un piatto adatto ad una festosa cena estiva tra amici e di semplice realizzazione la cui preparazione può essere resa ancora più agevole se divisa in due fasi: le pallotte possono essere preparate il giorno prima, conservate in frigorifero ben chiuse e fritte poco prima dell’utilizzo.

Le cozze devono essere freschissime ed acquistate nella loro confezione originale, conservate in frigorifero e pulite poco tempo prima della cottura.

Le cozze e pallotte sono adatte ad essere servite come antipasto o come piatto principale: dipende dalla porzione. È un piatto adatto anche agli intolleranti al glutine non essendoci nessun tipo di farina nella preparazione; chiaramente se è previsto del pane bruschettato da accompagnamento ci si dovrà regolare di conseguenza.

SONY DSC

Continua a leggere