Un altro dolce tradizionale che accompagna una ricorrenza importante è la zeppola di San Giuseppe. Se ne trovano due versioni: fritta o cotta al forno. Si tratta di pasta choux cotta e decorata con volute di crema pasticciera con in cima un’amarena sciroppata o un ciuffetto di confettura di amarena. Il gusto acidulo dell’amarena si accompagna benissimo alla dolcezza della crema pasticciera.

Se si desidera gustare una zeppola nella pienezza della sua bontà allora consiglio di prepararla fritta, altrimenti cotta in forno diventa un normale bignè con la crema all’esterno anziché all’interno.

La preparazione di questo dolce richiede una buona manualità nell’utilizzo della sac à poche e il punto critico è nella frittura: l’olio non deve essere eccessivamente caldo ma deve permettere alla pasta di gonfiarsi d cuocersi nello stesso tempo senza bruciarsi. Consiglio, quindi, di fare una prova di frittura con un po’ di pasta e regolarsi di conseguenza.

SONY DSC

INGREDIENTI (per circa 15 zeppole)

6 uova

300 grammi di farina 00

50 grammi di burro

1/2 litro di acqua

1 pizzico di sale

Olio di arachidi per friggere

Crema pasticciera preparata seguendo la dose di 1/2 litro di latte

Amarene sciroppate (una per ogni zeppola) o confettura di amarena

Zucchero a velo q.b.

SONY DSC

PROCEDIMENTO

In una pentola sufficientemente capace da contenere tutto l’impasto mettere a scaldare l’acqua con il burro e il sale. Appena prima dell’ebollizione versare tutta la farina e cuocere per 2/3 minuti fino a quando l’impasto tenderà a staccarsi dalle pareti.

SONY DSC

A questo punto togliere dal fuoco e inserire il primo uovo.

SONY DSC

Lavorare con le fruste elettriche fino al completo assorbimento e successivamente aggiungere un altro uovo e lavorare. Procedere in questa maniera per tutte le uova rimanenti.

SONY DSC

Lasciar riposare la pasta per circa mezz’ora e nel frattempo preparare la crema pasticciera e porla a raffreddare.

Tagliare dei quadrati di carta da forno (di circa 10 cm di lato) e sistemarli sul piano da lavoro. Riprendere l’impasto delle zeppole e trasferirlo nella sac à poche munita di bocchetta a stella. Formare delle ciambelle spremendo l’impasto sui quadrati di carta fino ad esaurimento del composto.

SONY DSC SONY DSC

Scaldare l’olio in una padella dai bordi abbastanza alti (la zeppola deve essere ricoperta d’olio) e al raggiungimento della temperatura fare una piccola frittura di verifica. Friggere le zeppole ponendole nell’olio caldo con la carta rivolta verso l’alto staccandola poi subito dopo delicatamente. Friggere pochi pezzi per volta rigirando, dopo aver tolto la carta, fino a doratura.

SONY DSC SONY DSC

Ricoprire con la crema pasticciera ponendo un’amarena o la confettura al centro, spolverare con lo zucchero a velo e servire. Buon appetito!

SONY DSC

Annunci