Vi propongo degli sformatini di melanzane dal gusto molto delicato, con una struttura morbida e gradevole al palato. Sono di facile realizzazione e possono essere preparati con qualche ora di anticipo, conservati crudi in frigorifero e cotti poco prima di servire la cena. Sono molto accattivanti nell’aspetto se preparati in monoporzione e serviti su insalata a proprio gusto: io ho utilizzato un letto di rucola, una mela rossa tagliata a julienne con tutta la buccia per avere del contrasto di colore e qualche lamella di mandorla tostata.

Con la dose a seguire ho realizzato 5 sformatini utilizzando i classici contenitori in alluminio usa e getta.

SONY DSC

INGREDIENTI

2 melanzane grandi

2 uova

80 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato

Olio e.v.o. q.b.

Sale q.b.

Origano q.b.

Burro e pangrattato q.b. per foderare gli stampini

SONY DSC

PROCEDIMENTO

Lavare, sbucciare non completamente le melanzane, tagliarle a cubi, salarle e lasciarle riposare in uno scolapasta per un’oretta.

SONY DSC

Strizzarle leggermente e metterle in una padella sul fuoco con dell’olio e.v.o e un pizzico di origano.

SONY DSC SONY DSC

Una volta cotte e intiepidite passarle al mixer, versarle in una ciotola ed amalgamarvi le uova ed il formaggio grattugiato.

SONY DSC

 

SONY DSC SONY DSC SONY DSC

Imburrare gli stampini, far aderire il pangrattato e versare il composto di melanzane senza arrivare al bordo dello stampino stesso.

SONY DSC SONY DSC

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti.

SONY DSC

A cottura ultimata aspettare qualche minuto, passare la lama di un coltello tra lo sformatino e lo stampino, rovesciare sul piatto da portata (già preparato con l’insalata) bucando il fondo dello stampino con la punta del coltello per favorire l’uscita dello sformatino. Buon appetito!

SONY DSC

Annunci