In questo periodo di festa capita di dover preparare una cenetta veloce per qualche ospite imprevisto, senza avere il tempo necessario per comporre un menù complesso che necessiti di un lungo tempo di lavorazione. A questo scopo, ma anche per fare una bella figura senza stressarsi troppo, vi propongo una ricetta semplice realizzata con pochi ingredienti di facilissima reperibilità, comoda (in quanto si può preparare tutto in anticipo e cuocere all’ultimo minuto) e soprattutto ottima.

Per questa ricetta ho preso spunto da altre preparazione che ho avuto modo di apprezzare in Norvegia prendendo e mescolando idee fino ad ottenere questo piatto, che personalmente mi piace molto e che ho preparato più volte.

INGREDIENTI

Salmone norvegese fresco a tranci (contare 1 trancio a persona)

1 arancia non trattata

1 mazzetto di aneto fresco

Burro q. b. (ce ne vuole pochissimo)

Sale q.b.

Pepe q.b.

Maionese e senape q.b. (opzionali)

PROCEDIMENTO

È veramente una ricetta di facilissima realizzazione: preparare un rettangolo di carta stagnola per ogni trancio di salmone. Spargere un pizzico di sale sul foglio che andrà a formare un cartoccio, poggiare una fetta di arancia con un rametto di aneto e posizionare la fetta di salmone. Adagiare un’altra fetta di arancia, altro aneto, un pezzettino di burro, sale e una macinata di pepe.

Chiudere bene il cartoccio.

Dopo aver esaurito le fette infornare per circa 25 minuti, dunque servire con patate bollite e una ciotolina di salsa preparata con maionese, senape e qualche fogliolina di aneto. Buon appetito!

Annunci