Con il freddo che è arrivato, oggi prepariamo un piatto povero e semplice ma ricco di gusto e che sicuramente ci riscalderà. Prepareremo delle sagne con aggiunta di farina di farro, che conferirà alla pasta una ruvidità particolare e un sapore molto gradevole, condite con ceci. Le sagne sono un formato di pasta bianca (senza uova) tipico dell’Abruzzo e di alcune zone del Lazio; sono di fatto, nella versione più semplice, delle tagliatelle segmentate in pezzi più piccoli.

Questo piatto è adatto a vegetariani e vegani poiché non prevede l’aggiunta di alcun tipo di grasso animale; chi volesse arricchirlo può comunque aggiungere cubetti di prosciutto o pancetta al soffritto. Il gusto tuttavia non risente affatto della mancanza di salumi o grassi del genere, perché è comunque profumatissimo!

Con queste dosi otterrete sagne per almeno 6 persone; se non avete bisogno di tutte le sagne preparate, potete benissimo conservarle in congelatore ponendole a congelare larghe su un vassoio e, una volta che si saranno congelate, riunendole in un sacchetto di plastica. Avrete così sempre pronte delle gustose sagne per una ricetta last-minute!

SONY DSC

INGREDIENTI

400 grammi di farina di semola rimacinata

100 grammi di farina di farro

300 grammi di ceci (precedentemente lessati)

250 ml circa d’acqua (a seconda dell’umidità della farina)

3 peperoni dolci secchi

Olio e.v.o. q.b.

2 spicchi d’aglio

Peperoncino q.b. (a piacere)

Sale q.b.

SONY DSC

PROCEDIMENTO

Porre le due farine sulla spianatoia, aggiungere un pizzico di sale e formare una fontanella. Versarvi lentamente una parte dell’acqua e iniziare a impastare. Lavorare fino a ottenere una palla, aggiungendo acqua all’occorrenza. Lasciar riposare per mezz’ora la palla di impasto avvolta da una pellicola o (come ho fatto io) coperta da una ciotola rovesciata. L’impasto risulterà comunque molto sodo a causa dell’assenza delle uova.

SONY DSC

Tirare la pasta nella macchinetta (io ho utilizzato lo spessore n. 4 per ottenere una sfoglia non troppo sottile).

SONY DSC

Ottenute le sfoglie, passarle nell’accessorio per tagliare le tagliatelle; raggrupparle in mazzetti distesi, infarinare i mazzetti e tagliarli alla lunghezza desiderata per ottenere le sagne. 

SONY DSC

SONY DSC

Affettare gli spicchi d’aglio e lasciarli imbiondire nell’olio in una padella, aggiungendo del peperoncino a piacere.

Dunque togliere l’aglio dall’olio per evitare che diventi amaro.

SONY DSC

Aggiungere i ceci sgocciolati e i peperoni secchi (precedentemente abbrustoliti sulla fiamma) all’olio e lasciar insaporire per circa 5 minuti.

SONY DSC

Nel frattempo cuocere le sagne in abbondante acqua salata per circa 3 minuti dall’ebollizione.

Una volta cotte, scolarle non completamente, lasciando dunque un poco di acqua di cottura, e rimetterle nel tegame in cui sono state cotte.

Versare nel tegame delle sagne il condimento a base di ceci, mescolare e impiattare aggiungendo del peperone abbrustolito come guarnizione.

Buon appetito!

SONY DSC

Annunci