Arricchiamo la categoria delle ricette di base con la realizzazione di questa pasta frolla morbida. Non verrà croccante come la versione classica in quanto sono diverse le proporzioni tra gli ingredienti e prevede inoltre l’aggiunta di lievito.

Questa pasta frolla può essere profumata a seconda dei gusti con scorza di limone o vaniglia. Non è adatta ai biscotti tagliati con stampino in quanto, essendo morbida, tende a perdere la forma in cottura.

È necessario lavorare gli ingredienti rapidamente e, preferibilmente, con le mani fredde in modo da non scaldare il burro.

INGREDIENTI

300 grammi di farina 00

80 grammi di zucchero

2 uova

100 grammi di burro o margarina

1 bustina di lievito

1 bustina di vanillina o la scorza di 1 limone (facoltativi)

PROCEDIMENTO

Lavorare in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito e il burro fino a raggiungere una consistenza sabbiosa.

Aggiungere le uova ed eventualmente gli aromi e lavorare fino ad ottenere una palla. Lasciar riposare mezz’ora in frigorifero.

Stendere e procedere all’utilizzo previsto. Ad esempio io ho usato questa pasta frolla morbida per preparare uno strüdel di mele, accompagnato con crema pasticciera.

Annunci